SEU - Sistemi Efficienti di Utenza
Scritto da Administrator
Lunedì 02 Marzo 2015 11:37
Stampa

Soluzioni per le piccole, medie, grandi necessità di Energia: Aziende, Scuole, Pubblica Amministrazione, Sport

Cosa sono i SEU? I SEU sono i “Sistemi Efficienti di Utenza”, ovvero sistemi di produzione e consumo elettrico che mettono in collegamento diretto il produttore ed il consumatore finale. L’energia elettrica viene prodotta e venduta in loco, senza ricorrere alla distribuzione e con ovvi riduzione dei costi di acquisto e vendita..

Tramite contratti SEU l’utenza può installare senza costi un impianto fotovoltaico (o altra tecnologia equivalente) presso le proprie sedi, acquistare l’energia prodotta da questo impianto per un determinato numero di anni e riscattarne la proprietà nei tempi e nei modi previsti contrattualmente.

Perchè i SEU sono convenienti? Perchè sono sistemi in cui gli impianti fotovoltaici riforniscono direttamente aziende, stabilimenti, strutture energivore, ecc…  “senza obbligo di connessione di terzi”. Cioè: se prima il produttore vendeva al Gse (il Gestore dei Servizi Elettrici) e il Gse vendeva l’energia acquistata al mercato elettrico generale, ora il produttore può vendere direttamente al consumatore finale, col vantaggio di bypassare la rete, alcuni intermediari e parte dei loro costi di utilizzo.

Dunque: eliminando un intermediario, i SEU convengono sia al produttore, che vende direttamente l’energia al proprio cliente, sia al consumatore finale che acquista direttamente dal produttore ad un prezzo conveniente.

I SEU sono dei sistemi pensati per agevolare e favorire l’autoproduzione e l’autoconsumo diretto in loco dell’energia prodotta da fonti rinnovabili. Generalmente quando si sente parlare di SEU, si pensa unicamente a grandi impianti a terra o su grandi superfici. Progetto Habitat ha stabilità accordi con diversi “attori” del mercato fotovoltaico, ed è in grado di fornire i vantaggi del SEU a tutte le realtà: dalla Piccola Azienda artigiana, al piccolo comune sino alle grandi installazioni per il settore industriale.

E’ un sistema pensato per favorire l’auto-approvvigionamento energetico locale e per agevolare la generazione distribuita.

Tecnicamente i SEU sono sistemi  in cui un impianto da fonti rinnovabili o in cogenerazione, entro i 20 MW di potenza, è direttamente connesso ad un singolo utente per il consumo in loco: un unico utente finale che può essere una persona fisica o una persona giuridica. L’utente finale usufruisce dell’energia prodotta da fonte rinnovabile tramite un allacciamento privato all’impianto “senza obbligo di connessione di terzi”.

Progetto Habitat ha studiato soluzioni SEU differenti per le diverse tipologie di utenza, sia per le realtà (aziende, pubblica amministrazione, centri culturali e sportivi …) con consumi entro 25.000 kwh/anno, sia per la PMI e la grande azienda energivora.

Quali sono le nostre proposte?

a) Piccola utenza, sino a 20 kwp
Senza oneri di installazione e con una valore di riscatto dell’impianto, di circa il 20% del valore di mercato e da farsi valere dopo 10 anni dalla installazione,è possibile installare impianti da 10/15/20 kwp, sia che si tratti di una impresa artigianale, una scuola, un impianto sportivo. Tutti i vantaggi del SEU a disposizione di chi ha consumi tra i 10.000 ed i 25.000 kwh/anno

b) Piccola Media Impresa – Consumi in Bassa e Media Tensione
Una seconda fascia di utenza che possiamo prendere in considerazione è quella delle aziende con consumi da 100.000 a 500.000 kwh/anno. In questo caso si verificano i turni di lavoro, la stagionalità delle attività per individuare la soluzione SEU appropriata

c) Grande Industria – Consumi oltre i 500.000 kwh/anno         
Progetto Habitat ha la possibilità di valutare la installazione di grandi impianti SEU per le aziende energivore. Si tratta di valutazioni complesse perché tutte le variabili produttive aziendali vengono prese in considerazione, ma sicuramente i vantaggi economici per l’utenza sono consistenti, poiché si ottengono valori di risparmio che difficilmente si possono rilevare con tecnologie differenti da quelle utilizzate in ambito SEU

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Marzo 2015 11:53